Farmacia.it - 9 settembre 2010 Aumenta il numero di aziende presenti in fiera, si ampliano le categorie merceologiche, si stringono accordi con le associazioni: il mercato crede nella possibilitá di rilancio comunicato stampa Napoli - Si avvicina l´appuntamento diPharmexpo. Cresce l´attesa per vedere da vicino tutte le novitá dell´area espositiva e della sessione scientifica previste in questa terza edizione, in programma dal 26 al 28 novembre 2010 alla Mostra d´Oltremare di Napoli. Tanti i temi di interesse su cui dialogare. Al centro del dibattito come sempre i cambiamenti e gli sviluppi della farmacia italiana e la salute dei pazienti. E se´il domani delle farmacie corre a grandi passi verso un nuovo modello di snodo socio-sanitario, capace di affiancare al tradizionale aspetto della vendita dei farmaci una maggiore completezza del servizio offerto ai cittadini´ come afferma Michele Di Iorio Presidente Federfarma Napoli, ´ quanto mai opportuno auspicare una più stretta collaborazione tra le diverse professionalitá. L´esigenza di un adeguato bilanciamento, che contemperi i secolari valori della professione del farmacista con l´esigenza di aprirsi alle ragioni del cambiamento e delle moderne dinamiche economiche, ´ anche quanto sottolinea Giovanni Pisano Presidente dell´Ordine dei Farmacisti di Napoli. Uno scambio di opinioni che Pharmexpo favorirá al meglio, grazie agli accordi di collaborazione stipulati quest´anno con nuove associazioni di categoria. Tra le altre, l´ABNI - Associazione Biologi Nutrizionisti Italiani, l´AIMEF - Associazione Italiana dei Medici di Famiglia, l´AMD - Associazione Medici Diabetologi, la SIDCO Societá Italiana di Dermatologia e Oncologia Clinica. Queste insieme all´AIC - Associazione Italiana Celiachia, all´AIO Associazione Italiana Omeopatia e all´ANDI - Associazione Nazionale Dentisti Italiani, forniranno il più opportuno contributo per la realizzazione della sessione scientifica. Numerosi convegni e corsi ECM offriranno, infatti, a medici e farmacisti un´importante occasione di aggiornamento professionale. La mission di Pharmexpo ´ peró anche quella di contribuire ad imprimere una forte accelerazione al processo di ripresa economica del sistema sanitario italiano. La fiera si propone come una vera e propria base operativa dove analizzare la difficile fase di ristrutturazione del settore, ed al contempo valorizzare il know how degli operatori e la produttivitá delle aziende. L´area commerciale vedrá infatti, anche quest´anno, la presenza di espositori che rappresentano diverse categorie merceologiche. Nuove adesioni renderanno peró ancora più ricca l´esposizione fieristica. Al Salone Farmaceutico di Napoli si rafforzano infatti le aree della dermatologia, cosmesi e diabetologia con la partecipazione di numerose aziende di settore, che durante i tre giorni di lavoro potranno incontrare insieme ai farmacisti anche i medici specialisti provenienti da tutt´Italia. Oltre alle case farmaceutiche, un ampio spazio espositivo sará poi come sempre riservato ai produttori di OTC, medicina naturale, sanitaria, dietetica, linea baby, fisioterapici. La qualificata offerta del settore servizi e di distribuzione risponderá invece alla domanda dei farmacisti che vogliono ampliare e migliorare i loro servizi commerciali. A Pharmexpo, l´esigenza di cambiamento e sviluppo del settore si coniuga quindi con le più moderne dinamiche economiche, senza trascurare il valore e le esigenze dei professionisti del mondo sanitario. Maggiori informazioni: www.pharmexpo.it Laura Iannone Ufficio Stampa Pharmexpo - Progecta iannone@progecta.org www.pharmexpo.it tel. 081/7640032 fax 081/2451769 La redazione di Farmacia.it non presta alcuna opera di lavoro redazionale sulla pubblicazione dei comunicati e declina ogni responsabilitá per i contenuti in esso presenti; la redazione inoltre si riserva di cancellare comunicati stampa in contrasto con la propria linea editoriale.