In collaborazione con SaluteItalia.net Gift è la sigla di Gametes intrafallopian transfer, tecnica che prevede il trasferimento delle cellule riproduttive, chiamate in termine scientifico gameti, all'interno delle tube uterine. Come si svolge Dopo il prelievo delle cellule uovo femminili, che avviene come nella Fivet , la donna viene sottoposta a una laparoscopia, intervento che prevede un'incisione nell'addome di circa un centimetro, attraverso cui viene fatto passare uno strumento che permette di vedere dall'interno l'apparato genitale. Poi vengono selezionati gli ovociti migliori che vengono immessi in un tubicino insieme con gli spermatozoi più vitali. Infine, si procede all'inserimento delle cellule maschili e femminili all'interno delle tube, grazie a speciali strumenti. L'efficacia Con questa tecnica si punta a far 'incontrare' spermatozoi e cellule riproduttive femminili esattamente dove naturalmente si verifica la fecondazione. Se la fertilizzazione avviene, l'ovocita fecondato potrà quindi scendere nell'utero dove si stabilirà l'embrione. La Gift porta alla gravidanza in media nel 30 per cento dei casi e sembra essere meno influenzata dall'età materna rispetto alla Fivet. Ha però lo svantaggio di poter essere ripetuta con maggiori difficoltà, visto che presuppone l'anestesia generale ed è più complessa della Fivet.