Parte oggi e si concluderá domenica 17 giugno, la prima giornata della - Tre giorni della Salute -, evento promosso dal Ministero della salute. Una grande festa per vivere in buona salute, un week-end per sensibilizzare e informare i cittadini sull'importanza di adottare stili di vita corretti. Strade e piazze delle cittá italiane si animeranno, si comincia da Roma (Terrazza del Pincio), Napoli (P.zza Dante), Torino (P.zza Vittorio) e Milano (Parco Sempione). La giornata di oggi é dedicata ai piú piccoli. Pippo, Pluto, Paperino, Paperina, Minnie, Topolino e Cip e Ciop, animatori e disegnatori della Disney, coinvolgeranno i bambini in giochi, disegni e attivitá sportive per scoprire assieme l'importanza di mangiare sano e muoversi per crescere in salute. Saranno tante le iniziative che si susseguiranno nel corso della giornata, per l'occasione sará distribuito un numero speciale di Topolino dedicato alla Tre giorni della salute. Nel corso della giornata, nei gazebo del Ministero della Salute Esperti, nutrizionisti e dietologi del Servizio sanitario nazionale saranno a disposizione di tutti i cittadini per fornire consigli e informazioni utili nei punti informativi del ministero della Salute. I volontari distribuiranno gadget e materiali informativi, a cura del Ministero della Salute. - La Tre Giorni della Salute é una festa che abbiamo voluto per condividere con tutti voi un nuovo percorso verso un obiettivo comune: Vivere meglio e in Buona salute. Una festa che abbiamo organizzato in collaborazione con i Ministeri delle Politiche Giovanili e delle Attivitá Sportive, dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, della Pubblica Istruzione e delle Politiche Agricole, perché fosse la piú ampia e coinvolgente possibile, per farla diventare un appuntamento che ogni anno ci ritrovi piú numerosi ed entusiasti, veri e propri protagonisti di scelte salutari per una migliore qualitá della vita e dell'ambiente che ci circonda. Buona salute e buona festa a tutti -. Con queste parole il ministro Livia Turco ha presentato la manifestazione.