Durante i primissimi anni di vita 'Dermatiti da pannolino', irritazioni e infezioni si curano, innanzitutto, prevenendole. Perché le parti intime dei piccoli sono costantemente esposte a virus e batteri presenti nelle urine e nelle feci, che, soprattutto nella situazione di macerazione creata dal pannolino, trovano le condizioni ideali per moltiplicarsi. La scelta del detergente giusto, delicato e clinicamente testato che rispetti il ph naturale, e l'utilizzo di pannolini monouso, traspiranti, da cambiare frequentemente, possono essere utili per prevenire i disturbi a carico degli organi genitali (infiammazioni, prurito e micosi ). Altri consigli da seguire: Evitate il talco, perché disidratata la pelle e la rende più sensibile e, pertanto, facilmente attaccabile da funghi e miceti. In caso di irritazione, è sufficiente l'applicazione di pomate, almeno due-tre volte il giorno, all'ossido di zinco. Nei casi più gravi di dermatiti da Candida , il pediatra consiglia creme antibiotiche e un bagno quotidiano con permanganato di potassio. Camomilla e spugnature di acqua e bicarbonato possono essere utilizzate per calmare il dolore. Asciugateli sempre con asciugamani puliti, specialmente nelle pieghe cutanee dove il rischio di macerazione è più alto. Dopo i tre anni Molti disturbi potrebbero essere evitati semplicemente rispettando elementari norme igieniche. I bambini, infatti, all'asilo prima e a scuola poi corrono sempre il rischio di infezioni perché hanno la cattiva abitudine di sedersi per terra, di non lavarsi mai le manine prima di andare in bagno e dopo esserci andati, di non seguire una buona igiene intima. Spesso, però, per evitare di cronicizzare i problemi basterebbe che i genitori insegnassero ai loro bimbi soprattutto il modo più corretto di lavarsi. Che va fatto dalla vulva o dal pene verso l'ano e non viceversa. In ogni caso, si consiglia di star loro accanto in quest'operazione almeno fin quando non avranno imparato le regole da seguire. I prodotti migliori per i più piccoli, che si acquistano in farmacia, sono i saponi acidi. I lavaggi vanno fatti sempre con acqua né calda né fredda, regolarmente, perlomeno tre volte al giorno (prima e dopo la scuola, la sera prima di andare a letto). Gli asciugamani devono essere personali e le mutandine, da cambiare tutti i giorni, preferibilmente di fibra naturale.