L'orticaria è un disturbo che colpisce l'epidermide.Può essere in forma acuta o cronica. Nella forma acuta le manifestazioni della patologia compaiono in prossimità delle labbra ed all'interno della bocca. La forma cronica è caratterizzata dal perdurare delle manifestazioni patologiche (più di due settimane) Questo disturbo può acuirsi soprattutto d'inverno a causa del freddo , in questo caso si parla di 'orticaria fisica' Cause: Esiste una predisposizione ereditaria alla patologia. Nel caso dell'orticaria fisica, la reazione allergica è scatenata da molteplici fattori quali il freddo, il caldo o lo sforzo fisico. Sintomatologia: Comparsa di lesioni cutanee non permanenti (ponfi) accompagnati da rigonfiamento Arrossamento e prurito localizzato Dolori addominali Febbre Vomito Mal di testa ATTENZIONE!!!Prima di assumere qualsiasi tipo di medicinale, ogni sintomo va sempre sottoposto alla valutazione di uno specialista Consigli generali: Ai primi sintomi è consigliato rivolgersi ad un bravo allergologo per una corretta diagnosi. Trattamenti: La diagnosi delle forme di orticaria si effettua principalmente attraverso l'anamnesi. Oggi è, poi, possibile curare la patologia con farmaci d'avanguardia, in particolare antistaminici che,rispetto al passato, non hanno effetti sedativi. Una terapia molto diffusa è l'ipnosi, la tecnica è impiegata per alleviare i malesseri delle forme ad origine psicosomatica.