L’avvento del grande caldo, ormai che siamo giunti alla fine di giugno aumenta i problemi di insonnia degli italiani: ecco i cibi per stare meglio consigliati dalla Coldiretti.

Secondo quanto emerge dalle indagini della Coldiretti, sono circa dodici milioni gli italiani che non riescono a dormire bene la notte. Ma riposare meglio, senza voltarsi e rivoltarsi nel letto, non è un traguardo impossibile, ora che è giunta la grande afa. Fondamentale per notti più serene è un’adeguata alimentazione (e puoi provare il metodo 4-7-8).

Per migliorare il riposo notturno sono altamente consigliati alimenti come pane, pasta e riso, lattuga, radicchio, cipolla, aglio, formaggi freschi, uova bollite, latte fresco caldo e frutta dolce come pesche e nettarine, spiega la Coldiretti (ecco la verità sul pisolino pomeridiano).

Viceversa, i cibi da evitare sono quelli sin troppo saporiti e conditi con molto pepe e molto sale, o con spezie che svariano dal curry alla paprika. Sconsigliati sono perciò cibi come salatini, alimenti in scatola, minestre con dado da cucina, ma anche caffè e superalcolici.

Dormire bene anche d’estate: i consigli

In estate devono fare particolare attenzione all’alimentazione soprattutto gli anziani e i bambini. E se è difficile addormentarsi quando si è digiuni, si incontrano altrettante difficoltà quando ci si abbuffa troppo.

La chiave per migliorare il sonno d’estate (una persona su due dorme male), chiarisce la Coldiretti, è scegliere alimenti che contengono il triptofano, un aminoacido che favorisce la sintesi della serotonina, ossia il neuromediatore del benessere e il neurotrasmettitore cerebrale che stimola il rilassamento.

Per far aumentare i livelli di serotonina occorre perciò consumare cibi che contengono zuccheri semplici come la frutta dolce di stagione. Tra le verdure sono da preferire lattuga, radicchio, aglio e cipolla che conciliano il sonno.

Consigliato anche bere un bicchiere di latte fresco caldo, perché diminuisce l’acidità gastrica. Inoltre si può puntare anche su un dolcetto che contiene carboidrati semplici, e anche si infusi e tisane zuccherate con miele, che hanno un effetto rilassante