E' una fase della fecondazione assistita,eseguita con la tecnica dell'inseminazione intrauterina,consistente nell'introduzione nella cavità uterina,per via vaginale,di un piccolo sottile catetere di plastica (tubicino) il liquido seminale (il liquido prodotto dall'uomo,contenente gli spermatozoi) del 'padre'. Il liquido seminale è stato precedentemente sottoposto a capacitazione,vale a dire "esaminato" da un biologo per selezionare gli spermatozoi "migliori",separandoli da quelli poco mobili e da tutte le sostanze che compongono il liquido seminale. L'inseminazione intrauterina non comporta l'esecuzione di anestesia,è completamente indolore,si esegue nel periodo fecondo,dura in tutto un'ora e mezza.