Esame di laboratorio. Valuta la quantità di chimotripsina (una proteina) presente nelle feci. Valori normali: più di 160 mcg/g. La chimotripsina è una proteina presente nell'intestino tenue. E' un enzima appartenente alla classe delle proteasi,cioè sostanze che velocizzano certi processi indispensabili per la digestione delle proteine. Valori inferiori a quelli considerati normali possono essere determinati da calcolosi biliare (formazione di calcoli all'interno delle vie biliari,che sono i canali attraversati dalla bile),da fibrosi cistica (malattia ereditaria delle ghiandole,caratterizzata da una eccessiva produzione di un muco) e da pancreatite (lesione diffusa del pancreas che si manifesta con emorragie interne e con il rigonfiamento e la distruzione delle cellule).