Macchia della pelle di colore rosaceo (da rosa pallido a rosso porpora),presenta sin dalla nascita. Si tratta di un nevo o di un angioma,che all'esame istologico risultano costituiti da una fitta rete di capillari. La tradizione popolare ha fissato per questo tipo di lesione della pelle il nome "voglia",ritenendo che si tratti della conseguenza di un desiderio manifestato dalla madre durante la gravidanza e non realizzato. Le voglie sono localizzate più frequentemente al volto e sul cuoio capelluto. Per eliminarle si può eseguire il trattamento con il laser. Esistono anche delle creme che possono essere usate a scopo estetico,perché le ricoprono. Si consiglia visita dermatologica,anche perché alcuni tipi di voglia possono essere la manifestazione di particolari malattie.