Tipo di alimentazione artificiale effettuata somministrando soluzioni nutritive direttamente in una vena o in un'arteria,nei casi in cui un soggetto non possa essere alimentato per bocca o attraverso una sonda (alimentazione enterale). Si possono somministrare soluzioni contenenti glucosio (zucchero),lipidi (grassi) derivati dalla soia,amminoacidi (i costituenti delle proteine),sali minerali e vitamine. I rischi possibili sono infezioni (sepsi),(aumento di zucchero nel sangue oltre i valori normali) e steatosi (accumulo di grasso nelle cellule del fegato,con conseguente diminuzione della funzionalità di quest'organo). E' un tipo d'alimentazione artificiale eseguibile anche a domicilio.