Le ASL assicurano ai propri assistiti il ricovero,presso Presidi ospedalieri e Presidi sanitari intermedi,per la diagnosi e la cura delle malattie acute,che non possono essere affrontate in ambulatorio o a domicilio. L'assistenza ospedaliera è assicurata attraverso: 1) il ricovero d'urgenza (Pronto Soccorso 2) il ricovero ordinario; 3) il ricovero programmato; 4) l'ospedalizzazione diurna (day hospital 5) l'ospedalizzazione chirurgica diurna (day surgery). Il ricovero d'urgenza è disposto dal medico di guardia del Pronto Soccorso. L'ospedale sede di Pronto Soccorso garantisce,oltre agli interventi diagnostico-terapeutici d'urgenza,il primo accertamento diagnostico clinico,strumentale e di laboratorio,nonché il trasporto protetto nel caso in cui il ricovero non sia possibile o siano necessarie cure presso un altro istituto. Il ricovero ordinario viene disposto dal medico in servizio all'accettazione che,valutata la necessità,provvede al ricovero nel caso di disponibilità di posti letto. Il ricovero programmato viene disposto per malattie non urgenti e può essere proposto dal medico ospedaliero. Tale ricovero è disposto dopo che sia stata effettuata visita ambulatoriale specialistica e siano state valutate l'effettiva necessità e la disponibilità di posti letto. Il nome dell'assistito è inserito nel registro generale delle prenotazioni. Il day hospital,ospedalizzazione diurna,consiste in un ricovero,o più cicli di ricoveri programmati,ognuno di durata inferiore a una giornata,con erogazione di più prestazioni specialistiche per accertamenti diagnostici. Per prenotare il day hospital occorre l'impegnativa del medico di medicina generale che indichi la malattia da accertare. Si consiglia di portare con sé gli esami clinici effettuati in precedenza. Il day surgery,ospedalizzazione chirurgica diurna,consiste in un ricovero,o più cicli di ricoveri programmati,ognuno di durata inferiore a una giornata,con erogazione di prestazioni chirurgiche. L'intervento in day surgery può comprendere esami di laboratorio,elettrocardiogramma e radiografia del torace,valutazione anestesiologica,intervento chirurgico,successivi controlli e medicazioni. Per prenotare il day surgery occorre l'impegnativa del medico di medicina generale con richiesta di "visita chirurgica". Presso tutti gli ospedali è presente il servizio sociale al quale richiedere interventi circa le problematiche familiari,sociali e legali. Le associazioni di volontariato collaborano per particolari forme di assistenza ai degenti.