CHE COS'E': La cefalea,solitamente chiamato "mal di testa" è un dolore alla testa abbastanza comune e fastidioso. Le cause di cefalea possono essere varie.1) Sinusiti,cioè l'infiammazione di uno o più seni paranasali (quelle zone anatomiche che si trovano vicino al naso e sotto l'occhio). Il dolore è,in genere,localizzato unilateralmente o bilateralmente in corrispondenza dei seni paranasali infiammati; si può accompagnare ad intontimento e a rinorrea (secrezione nasale),congestione nasale e febbre.2) Oto-mastoidite,che è caratterizzata da un dolore pulsante e unilaterale,che si origina dietro le orecchie e può irradiarsi verso l'occipite e giù fino al collo. 3) Arterite temporale (infiammazione dell'arteria temporale) che può colpire soprattutto le donne anziane. Il dolore è bilaterale e può diffondersi o accentuarsi durante la notte. Si può aggravare con gli sforzi,gli starnuti,la tosse e la masticazione.4) Traumi cranici: in questo caso la cefalea può persistere anche per mesi. Questo tipo di cefalea non ha caratteri costanti: può essere continua o intermittente,localizzata nella sede del trauma oppure diffusa,pulsante o gravativa; spesso si accompagna a irritabilità,insonnia,difficoltà di concentrazione,sensazione di intontimento.5) Affaticamento della vista: il dolore è localizzato in sede frontale o dietro la testa.6) Sindromi mestruali associate ad altri sintomi premestruali come dolori addominali,tensione mammaria,irritabilità.7) Artrosi della colonna cervicale.8) Mialgie (dolori di origine mucolare) del collo e della nuca.9) Dilatazione dei vasi,ovvero l'emicrania,cosiddetta perchè il dolore interessa metà del capo. La crisi emicranica si può presentare in età giovanile. É di breve durata e può presentarsi diverse volte in un giorno,ma può non ripresentarsi per mesi o anni. Il dolore è violento,unilaterale,con brevi esacerbazioni,oppure può essere pulsante o bruciante; può essere accompagnato da lacrimazione,ostruzione nasale e rinorrea (secrezione nasale).10) Assunzione di bevande alcoliche.11) Ipertensione arteriosa (aumento della pressione sanguigna oltre i valori normali): la cefalea è caratterizzata dal dolore violento e improvviso,prevalentemente in sede occipitale. Essa si accompagna ad altri disturbi come capogiri,rossore,insonnia,inquietudine e difficoltà del respiro,palpitazione e tosse.12) Tensione nervosa. In questo caso,la cefalea è provocata da una costrizione dei vasi seguita da ipotonia (diminuzione del tono) e vasodilatazione. Il dolore generalmente diffuso,talora più spiccato in regione occipitale. Può insorgere in soggetti nervosi.13) La cefalea di origine psichica non può comparire in soggetti ansiosi. Il dolore può accentuarsi in seguito a disturbi emotivi ed a fatica fisica. Può essere localizzato in qualsiasi regione della testa e può accompagnarsi a cerchi alla testa,pesantezza,formicolii.14) La cefalea potrebbe essere anche la spia di un tumore cerebrale,quando,accanto al mal di testa si verifica un vomito insistente e,a volte,convulsioni,disturbi della vista,disturbi della parola. COME SI MANIFESTA:La cefalea si manifesta con dolori alla testa,a volte generici,a volte circoscritti in un punto specifico,seguiti spesso da pulsante fastidio; talvolta è accompagnato da vomito,febbre e vertigini.