Infiammazione contemporanea di più articolazioni (le giunzioni tra le ossa,che rendono possibili i movimenti),solitamente di origine batterica (stafilococco,streptococco,gonococco,ecc.). La forma di poliartrite più diffusa è la poliartrite reumatoide,un'infiammazione delle articolazioni (soprattutto del polso e delle dita) che colpisce soprattutto le donne di età compresa tra i 30 ed i 50 anni. I sintomi sono: dolori,gonfiore,rossore e rigidità dei movimenti,che sono particolarmente intensi al mattino e si attenuano nel corso della giornata. Con l'aggravarsi della malattia,compaiono deformità (soprattutto deviazione delle dita). La terapia della poliartrite si basa sulla somministrazione di farmaci (antinfiammatori) associata a fisioterapia mirata ad impedire che le articolazioni s'irrigidiscano completamente. Nei casi molto gravi può essere indicato anche l'intervento chirurgico,specie quando sono bloccati il ginocchio o l'anca.