Si tratta di esercizi eseguiti per la rieducazione dei disturbi dell'equilibrio. La propriocezione è una sensazione da cui dipende la capacità di percepire e riconoscere la posizione del proprio corpo nello spazio,anche in assenza della vista. Dipende dall'attività di certe strutture (propriorecettori) situati nei muscoli,nei tendini e nelle articolazioni. I propriorecettori generano impulsi nervosi,che raggiungono particolari aree del cervello,vale a dire i centri della postura (mantenimento dell'equilibrio).