Rara infiammazione dell'anca. Può avere origine infettiva (streptococco,stafilococco o gonococco) solitamente legata alla tubercolosi (infezione caratterizzata dalla formazione di tubercoli,che sono particolari cellule,che si formano nell'organismo dopo che si è avuta l'infezione e nelle quali i germi responsabili della malattia vengono intrappolati) ossea o reumatica. Nel primo caso i sintomi sono: febbre elevata,gonfiore e limitazione dei movimenti della coscia. La malattia,inoltre,può progredire portando alla completa distruzione dell'articolazione. Nel secondo caso,invece,i sintomi sono: dolore all'anca (che si manifesta anche quando si è a riposo) e malessere generale. Si consiglia visita ortopedica.