Malattia delle ghiandole surrenali,che sono due ghiandole situate ciascuna al disopra di un rene. Si tratta di iperadrenocorticismo,ovvero eccessiva produzione di certi ormoni (ormoni steroidi gli coattivi ed androgeni) da parte di tali ghiandole. I pazienti sono grassi,particolarmente al viso,all'addome (pancia),alla base delle cosce e dietro al collo. Gambe e braccia,però,sono piuttosto esili. L'aspetto del viso è scarsamente espressivo ed è tipico di questa malattia (si parla di "facies lunaris",che in latino significava aspetto simile a quello della luna). Sono presenti,inoltre,un colorito rosso acceso della pelle e delle "strane" smagliature sulla pancia e dietro le ginocchia,di colore rosso carico - violaceo. Spesso,si accentua la presenza di peli,soprattutto sul volto. I malati iperadrenocorticismo presentano un elevato livello di cortisolo (un ormone) nel sangue. Il cortisolo,infatti,ha un'azione mobilizzante sui grassi di deposito dell'organismo,perché li rimuove e li fa depositare in altre parti del corpo (addome,viso,ecc.). Conseguentemente,il paziente assume un aspetto anormale e goffo. La terapia è chirurgica.