Malattia cardiaca determinata da una insufficiente circolazione di sangue all'interno delle coronarie (che sono le arterie che nutrono il muscolo cardiaco). L'insieme delle malattie determinate da questa insufficiente circolazione sanguigna è causa di vari disturbi che vanno dall'angina pectoris caratterizzata da un dolore transitorio,dietro lo sterno,che è la prima spia di una diminuzione di circolazione al cuore per restringimento delle coronarie,all'infarto,che consiste nell'occlusione di una o più coronarie. Al più piccolo sintomo utile effettuare analisi cliniche e visita specialistica cardiologica.