Il pranzo delle feste natalizie è un attentato non soltanto alla linea ma anche al benessere del nostro organismo che non è abituato agli eccessi alimentari di questi giorni.

Consigli utili per limitare i danni

  • Limitatevi nelle quantità di cibi. Il segreto per riuscire a mantenersi in forma anche in questo periodo è mangiare poco e di tutto, senza mai esagerare.
  • Riducete il consumo di condimenti molto grassi, come le salse tonnate o salmonate, la maionese o il burro, meglio preferire l'olio extravergine d'oliva. Per insaporire i cibi si possono usare le erbe aromatiche fresche.
  • Abituatevi a consumare lentamente i vostri pasti, a masticare più volte il cibo prima di mandarlo giù.
  • Evitate il consumo di bibite ghiacciate durante i pasti, perché rallentano o bloccano il processo digestivo abbassando la temperatura corporea.
  • Diminuite l'apporto di sale.
  • Dopo un pranzo abbondante, non buttatevi sul letto o una poltrona. Anzi, anche durante le feste, praticate una sana attività sportiva o passeggiate almeno mezz'ora al giorno a passo sostenuto.
  • Smaltite gli eccessi accumulati, senza perdervi d'animo, seguendo subito dopo Capodanno una dieta disintossicante, ma sempre in un regime ipocalorico controllato. Per favorire lo smaltimento delle tossine, va bene assumere tisane diuretiche a base di tarassaco o carciofo.