Descrizione dell'esame:
L'emocromo serve per quantificare gli eritrociti (globuli rossi), i leucociti (globuli bianchi) e le piastrine (trombociti).
In più si determina la quantità dell'emoglobine.
Eseguendo l'emocromo é possibile effettuare una serie di "sotto-test" che individuano, di volta in volta, diversi e specifici elementi del sangue.

Valori normali:
Eritrociti: devono aggirarsi tra i 4 ed i 5 milioni/mmc
Leucociti: devono aggirarsi tra i 4 e gli 8 mila/mmc
Piastrine : devono aggirargi intorno ai 150000/mmc
Emoglobina: deve aggirarsi intorno al 16%
Linfociti: devono aggirarsi tra i 20ed il 35%
Monociti: devono aggirarsi tra il 3 ed il 7%
Neutrofili: devono aggirarsi tra i l 55 ed il 65%
Eosinofili: deve aggirarsi tra lo 0ed il 3%
Basofili: deve aggirarsi tra lo 0 ed il 2%