Descrizione dell'esame:
Il colesterolo é un tipo di grasso.
Viene prodotto principalmente dal fegato ma può essere assunto anche da specifici cibi come il latte ed i suoi derivati, le uova o la carne.
Può essere, poi, espulso per via epatica o intestinaleBisogna distinguere il colesterolo buono (HDL) dal colesterolo cattivo (LDL).
Per quanto riguarda il primo, la sua funzione consiste nel ripulire le arterie dall'eventuale presenza di materiale arteriosclerotico.In più restituisce il colesterolo al fegato sottraendolo al sangue dove può scatenare disturbi e malesseri di vario tipo.
Il secondo, invece, contribuisce all'insorgere dell' arteriosclerosi.

Valori normali:
Colesterolo totale: deve essere compreso tra i 120 ed i 220 mg/100 ml.
Colesterolo buono: deve essere compreso tra i 40 e gli 80 mg/100 ml
Colesterolo cattivo: deve essere compreso tra i 70 e gli 180 mg/100 ml

Patologie associate in caso di alterazione:

Valori alti:

  •     Diabete
  •     Morbo di Cushing
  •     Epatite cronica
  •     Ipoproteinemie
  •     Pancreatite di tipo acuto
  •     Ipotiroidismo
  •     Uso di contraccettivi
  •     Intossicazioni
  •     Lupus eritematoso
  •     Sindrome nefrosica
  •     Obesità



Valori bassi:

  •     Anemie di tipo cronico
  •     Epatopatie allo stato terminale
  •     Ipertiroidismo
  •     Morbo di Addison
  •     Malassorbimento
  •     Dieta non equilibrata
  •     Sepsi
  •     Malattie neoplastiche