L'analisi dello sperma viene eseguito per individuare eventuali anomalie del liquido che provocano la sterilità.Lo sperma, emesso durante l'eiaculazione, è prodotto dalla prostata, dalle vescicole intestinali e dall'epididimo. Il liquido contiene gli spermatozoi, le cellule maschili che occorrono per la fecondazione. L'esame consiste nell'analizzarne una piccola quantità al microscopio.Prima di tale analisi il campione viene posto ad una temperatura di 37°C per circa mezz'ora.Le anomalie possono compromettere più elementi: ACIDO CITRICO Valori NormaliDeve essere compreso tra 200 e i 600 mg/100ml CARNITINA Valori NormaliDeve essere compresa tra gli 800 e i 1000 nanomol/ml COLORE Valori NormaliIl colore caratteristico dello sperma è bianco-grigioPatologie associate:Il colore può risultare tendente al rosso in presenza di: Emorragie Traumi d'origine locale Prostatite FORME MOBILI PROVVISTE DI MOBILITA' RETTILINEA Valori Normalisoglia minima dopo il trattamento termico (120 minuti a 37°C) FORME MORFOLOGICAMENTE NORMALI Valori Normalisoglia minima 70% FOSFATASI ACIDA Valori NormaliDeve essere compreso tra 70 e i 300U/ml FRUTTOSIO Valori normaliDeve essere compreso tra 150 e i 500mg/100mlPagina successiva