L'acido urico e' un prodotto di scarto derivante dalla scissione di particolari acidi nucleici presenti nelle cellule dell'organismo. Inoltre, l'acido puo' essere presente anche in conseguenza della digestione di specifici alimenti quali il fegato, il pesce o il pollame. Attraverso il sangue viene trasportato nei reni ed espulso nell'urina. Una piccola quantita' viene, poi, eliminata nelle feci.

Valori normali: Non deve essere superiore a 0,4-1g microgrammi ( valore da riscontrare in un campione raccolto nell'arco di 24 ore)

Patologie associate in caso di alterazione :

Valori alti:

  • Dipendenza da alcool
  • Dieta non equilibrata
  • Diabete
  • Stato di gravidanza
  • Gotta
  • Insufficienza renale
  • Rene policistico

Valori bassi:

  • Dieta non equilibrata
  • Malattia di Wilson
  • Mieloma multiplo
  • Uso di antinfiammatori e diuretici
  • Sindrome di Fanconi